Viva viva Sant’Eusebio….


geli-korzhev-triumphators-1993-1996-oil-on-canvas-58-1-2-x-78

Leggiamo dal Corriere della Sera, sacro libro di noi tutti

Martedì ha ricevuto anche i saluti di papa Francesco, arrivati al suo capezzale con le parole di monsignor Vincenzo Paglia. Prontamente.
Perché proprio qualche giorno fa il Santo Padre aveva voluto avere notizie sulla salute di questo politico che ha dedicato la sua vita ai diritti di civiltà, non soltanto in Italia. E basta andare nella sede storica dei Radicali, alle spalle del Pantheon, e vedere tutte le associazioni dove si lavora senza risparmiare energie.

Giacinto (detto Marco) Pannella si avvia al grande salto e ci risulta che non ha optato per andare a farsi una bella (?) eutanasia all’estero (ci sono gruppi che operano in tal campo, qualsiasi sia la vostra nazionalità) e, a quanto vediamo, ha pure i conforti della fede con tanto di gesuiti in carriera che si interessano alla di lui sorte e ne ricordano le grandi campagne (aborto, divorzio, eutanasia etc…). In pratica quello che passa per pontefice in questi turbati anni acclara alle nostre menti che tali azioni non sono colpe, anzi cose buone e giuste, di fatto dicendo ad un peccatore (così lo vede, no?) bravo figliolo, insisti fino alla meta.

monty_python_life_of_brian_terry_jonesA questo punto un processo verso la beatitudine potrebbe essere dietro le porte. Per rifarmi ad un bel film di Manfredi, Per Grazia Ricevuta, direi che il capo radicale si avvia a morire da Farmacista, confessato e con tanto di viatico (vedrete che ce lo diranno). Mi chiedo se non avessero avuto diritto pure i tanti convinti ed esortati a fare certe cose… chissà, a loro il Monsignor Paglia non penso facesse tanto caso…

mussE dopo il Corriere pure P. Battista con il Corpo di Pannella (dice: Il suo corpo è la sua politica). Consiglierei, prima di sprofondarsi in richieste di frammenti di abiti e un “lassiatemelo toccare, lassiatemelo toccare” alla maniera della Gradisca, di rileggersi l’agile libro di Luzzatto, fornisce un buon modello per certe sbandate. Prevedo, post decesso, il ritorno della Bonino come sacra vestale e unica portatrice della eredità (din din) spirituale… nei mesi precedenti era svanita quanto mai, perfino lanciando anatemi, ma adesso ci sarà la solita lotta Achei Troiani per corpo e armatura.

AGGIORNAMENTO: Saltò.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s