Decapitazioni e teste che valgono


theselection

I Capoccia mondiali hanno “l’indigno” selettivo, mesi di decapitazioni e crocifissioni “mah, vedremo, faremo, diremo, quasi quasi” e el hombre vestido de blanco “fermare ma non fermare, bombardare ma non bombardare”, poi ammazzano un giornalista e parte “l’indigno” mondiale e el hombre vestido de blanco chiama subito la famiglia del morto tanto per andare in prima pagina e orgasmare. Napo orso capo ha detto per la prima volta due paroline sulla faccenda Isis, giusto in questa occasione. Qualcuno parla di “crimine di guerra”. A quanto pare essere giornalista e occidentale vale per 1000. Gli altri? Che si inculino e li impalino quando gli pare….

PS: intanto il governo ucraino che noi appoggiamo e lodiamo massacra civili in quel di Lugansk, ma essendo stati incoronati come buoni….

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s