SANDRO BONDI: MISSIONE IMPOSSIBILE


Vedi Bondi Sandro che quando combini, per sbaglio (o forse no), qualcosa di decente ne viene fuori un casino spaventoso? Per scelta di W(V) Veltroni, all’epoca sindaco, l’agro romano doveva essere ricoperto di un bello strato di cemento, con tante belle palazzine e robaccia simile, Alemanno ha battuto i tacchi e ha continuato nell’opera di distruzione. Adesso Bondi si alza una mattina e gli viene in mente che è una porcata (come infatti è) e blocca tutto. Peccato che, anche in questo caso, sembra che non ci sia una illuminazione divina dietro la decisione, ma piuttosto un calcolo politico: il principale beneficiario della cementificazione è il suocero di Casini, Caltagirone, dunque parrebbe esserci una sorta di “affare politico” dietro alla giusta azione. Sandro, Sandro, Sandro per un attimo mi avevi stupito.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s